Fiera del fumetto

Home/Fiera del fumetto
Fiera del fumetto 2017-05-21T22:24:49+00:00

Nelle piazze della Città ci sarà di tutto e di più, dai fumetti a manga, dagli anime ai film, dai vestiti cosplay, a oggetti da collezione,  dai videogiochi, alle action figures, games ludici, giochi da tavola e tanto altro!
Non mancherà il palco con il concorso a premi Cosplay!
Se non siete interessati al concorso non vi preoccupate ci sarà anche un sfilata non-competitiva per cosplay oppure potrete camminare per la Città vestiti con i vostri cosplay!

Inoltre potrete andare nel parco della Villa Bona per farvi tante foto nel mezzo della natura, sarà anche possibile visitare i monumenti grazie a delle visite guidate.

Quindi preparate i vostri Cosplay, CarignanoComics vi aspetta!

 

PER LA ZOMBIE WALK OCCORRE ISCRIVERSI SCARICANDO IL MODULO QUI (PREMERE PER AVVIARE IL DOWNLOAD)

 

 

Facebook News

evento cosplay per la proiezione del film "la forma della voce" ...

evento cosplay per la proiezione del film "la forma della voce"

View on Facebook

vi ricordiamo di questo fantastico evento, vi vogliamo vedere in tantissimi. noi ci saremo con dei fantastici cosplay a tema! ...

Cinecafè Ambrosio "never ending man"

novembre 14, 2017, 6:30pm - novembre 14, 2017, 11:30pm

NEVER ENDING MAN: HAYAO MIYAZAKI SOLO martedì 14 novembre 2017 Orario spettacoli: 18.30 - 20.15 - 22.00 Il documentario sul genio creativo che ha rivoluzionato la storia dell’animazione mondiale. Da Nausicaä della Valle del vento a Il mio vicino Totoro, da Il castello errante di Howl a Si alza il vento passando attraverso Ponyo sulla scogliera e La collina dei papaveri, Miyazaki è uno dei più grandi narratori di sempre. Nel settembre del 2013, Miyazaki annunciò il suo ritiro dal mondo del cinema d’animazione. Ma non poté trattenere il suo inarrestabile desiderio per la creazione. Un regista della NHK, che lo ha seguito per oltre 10 anni, ha documentato il riavvicinamento del maestro al mondo dell’animazione, stavolta col supporto di giovani animatori di CGI. Ma non è stato facile… Miyazaki, da sempre amante dell’animazione a mano libera, ha incontrato diversi ostacoli. Il regista Kaku Arakawa ha così commentato “Quando ho iniziato a girare e a seguire Miyazaki per questo documentario, continuava a dire ‘Sono solo un vecchio pensionato’. Ma quando ha iniziato a lavorare insieme ai giovani artisti CGI, l’ho visto infiammarsi una seconda volta”. Con un approccio intimo e delicato, questo documentario ritrae lo Studio Ghibli e Miyazaki all’età di 75 anni, nel tentativo di ritornare alla ribalta ancora una volta.

View on Facebook